Gruppo CO.IND

Caffè Attibassi

Attibassi: la distribuzione del caffè gourmet nel mondo

Attibassi è lo storico brand bolognese scelto da Co.ind per esportare nel mondo l’autentico espresso italiano, quello corposo e profumato, per il quale il Belpaese è conosciuto e amato all’estero.

 

Un caffè ricco, con una crema di colore nocciola in superficie, dal nero intenso e dal sapore equilibrato: sono queste le caratteristiche delle miscele Attibassi Espresso Italiano, frutto di ricette esclusive ottenute dopo anni e anni di esperienza e sperimentazione con lo scopo di produrre il caffè perfetto.

 

In Attibassi si fondono sapientemente antichità e modernità: il sapore genuino dei prodotti artigianali dell’antico laboratorio Attibassi del primo dopoguerra, assieme alla modernità degli attuali processi produttivi di Co.ind, che consentono di realizzare miscele qualitativamente uniche e controllate in ogni fase del processo produttivo.

 

Farsi conoscere per la bontà dei propri prodotti e per la realizzazione di caffè dalle caratteristiche uniche: questa in breve la mission di Attibassi, che punta a soddisfare le esigenze dei gestori di bar, caffetterie e locali nonché di rivenditori e fornitori di caffè, assieme a tutti i loro clienti.

Attibassi Bologna: la storia

E’ il 1918 a Bologna. Nel capoluogo emiliano, che diventerà negli anni futuri capitale della food valley, prende vita un laboratorio artigianale per merito di Agostino Atti, imprenditore pasticciere e Marco Bassi, un emigrante rientrato dall’Argentina con un gruzzolo di soldi: i prodotti principali erano caffè e cioccolato e la popolarità delle loro produzioni, nonostante un inizio piuttosto umile, non tarda ad arrivare.

 

Già nel 1925, quello che in origine era un laboratorio, diventa una vera e propria azienda con una ventina di lavoratori e con una sempre maggiore specializzazione nella lavorazione di cacao e cioccolato. Attibassi diventa sempre più conosciuto, soprattutto per le cioccolate, le caramelle e le confetture che allietavano le colazioni dei cittadini bolognesi. Da questo momento in poi il brand cresce continuamente, sia in termini di popolarità che di grandezza, sino ad assumere le dimensioni di una moderna industria.

Co.ind sceglie Attibassi per la distribuzione del caffè

Dal 1993 Attibassi è entrato a far parte del Gruppo Co.ind con sede a Castel Maggiore, anche se a quest’ultimo era affidata inizialmente la direzione commerciale. L’acquisizione definitiva avviene nel 2010 quando Co.ind diventa proprietaria effettiva dello storico brand bolognese. La produzione, dal 2015, si è focalizzata esclusivamente sul caffè.

 

Attibassi è quindi diventato il ramo aziendale deputato a diffondere nel mondo la qualità delle miscele nate dall’unione Co.ind-Attibassi: la linea di prodotti esportata è più ridotta rispetto agli altri brand di Co.ind, poiché si tratta di articoli altamente selezionati.

La gamma dei caffè Attibassi comprende cinque tipi di capsule, due di cialde, due di caffè macinato e tre tipi di miscele in grani, provenienti da paesi produttori riconosciuti per la qualità delle piantagioni di caffè come Brasile, Colombia, Guatemala per gli Arabica e India e Africa per i Robusta.

 

Attibassi commercializza i propri prodotti attraverso due modalità di distribuzione, che le permettono di farsi conoscere in tutto il mondo per la qualità delle proprie produzioni: tramite dealer e distributori di caffè e tramite la linea di bar aperti con il sistema del licensing, sistema che rende semplice e veloce aprire una caffetteria Attibassi.

Distribuire il caffè Attibassi

Attibassi ha creato nel tempo una rete di distributori in tutto il mondo che fanno conoscere il brand per la bontà dei propri prodotti. L’azienda fornisce assistenza e supporto a chiunque voglia diventare dealer e concessionario delle miscele Attibassi, una interessante opportunità di business per coloro che hanno la passione per il caffè di qualità e che sono in cerca di sfide interessanti capaci di regalare soddisfazioni.

Diventare distributore di caffè Attibassi significa trasmettere tutto ciò che questo marchio racchiude: esperienza, eccellenza e, ovviamente, il gusto dell’autentico espresso italiano.

Per farlo, il distributore deve possedere tutte quelle conoscenze che gravitano attorno al mondo del caffè e deve saperle trasmettere ai propri clienti. A tal proposito, Attibassi rende disponibili dei corsi didattici proprio per formare i dealer su quello che è il core business aziendale, ad esempio la storia del caffè, le piantagioni, le tipologie di caffè, le lavorazioni e le tecniche di tostatura. Queste nozioni rendono il concessionario una figura più solida e più preparata in grado di rendere profittevole e più durevole il proprio business.

Aprire un caffè con Attibassi: il licensing

Il licensing è l’altra modalità di distribuzione dei prodotti Attibassi, ossia quello dell’apertura di caffetterie e bar a nome del marchio in tutto il mondo tramite un programma strutturato ideato dall’azienda, con un supporto continuo per imprenditori e baristi. Nato in seguito all’interesse di un investitore straniero per il brand, il licensing Attibassi è un modello vincente poiché risulta più veloce e snello rispetto al comune franchising: quest’ultimo infatti rallenta spesso gli imprenditori nel loro processo di crescita, legandoli a royalties et similia.

 

Il licensing Attibassi abbatte queste barriere, fornendo una formula “chiavi in mano” a investitori e imprenditori interessati a cogliere l’opportunità offerta dall’azienda.

 

I vantaggi di questo modello sono visibili su vari livelli: l’imprenditore ne beneficia perché ottiene una soluzione già operativa e funzionale, senza lentezze burocratiche da sbloccare; l’affittuario del locale - che si trasformerà in un Attibassi Cafè - può invece avere la certezza del pagamento del canone mensile a lui dovuto proprio per la solidità del modello e per le garanzie offerte; infine il barista, e quindi il “frontman” del Cafè, può contare sulle migliori apparecchiature fornite da Attibassi e può approfittare della didattica, offerta dall’azienda, della Espresso School, per apprendere tecniche e “trucchi del mestiere” da mettere in atto per il proprio locale.

 

Il licensing è attivo come programma sia in Italia che all’estero e attualmente gli Attibassi Cafè sono una trentina, presenti in tutto il mondo tra Kenya, Egitto ed Emirati Arabi.

Con le caffetterie targate Attibassi, l’azienda vuole offrire non solo l’ottimo caffè dalle miscele altamente selezionate ma un’esperienza a 360° legata a questa meravigliosa bevanda.

Espresso School e il videocorso per baristi

La formazione di baristi e dealer di caffè Attibassi viene garantita da un centro di formazione che l’azienda ha chiamato, non a caso, Espresso School: la scuola dell’espresso mira a formare tutti gli interessati al mondo Attibassi, dagli imprenditori, ai dealer sino ai baristi.

Dalla sua fondazione, circa dieci anni fa, la didattica dell’Espresso School si basa su corsi didattici anche altamente pratici, che hanno come obiettivo l’insegnamento dei fondamentali per un barista: la preparazione del caffè o del cappuccino, la realizzazione di caffè particolari e la “latte art”, la decorazione degli erogati con il latte montato; vengono anche insegnate tecniche che riguardano la macinazione del caffè e i tempi di erogazione per ottenere la bevanda perfetta, nonché nozioni che riguardano la manutenzione delle macchine professionali, indispensabili perché si mantengano integre nel tempo e che soprattutto siano in grado di erogare un caffè sempre squisito. Nelle lezioni non mancano gli approfondimenti più teorici sulla storia del caffè, utili a completare il profilo professionale di chi entra nel business legato al caffè.

I corsi dell’Espresso School sono tenuti nelle sedi di Attibassi da baristi professionisti, in modo che i destinatari possano confrontarsi subito con figure professionali di un certo livello e porre tutti gli interrogativi del caso. Ciò che rende la didattica speciale è anche la formazione dei corsisti su nozioni di marketing: lezioni di due o tre giorni, infatti, sono dedicate all’apprendimento di rudimenti sulla comunicazione e la pubblicità, per offrire sempre il meglio ai clienti finali.

“Casa Attibassi”: una nuova gamma di prodotti

Attibassi significa anche evoluzione: accanto alla passione per il caffè, che contraddistingue l’azienda dagli albori, il brand ha rivolto la propria attenzione verso altri comparti del settore food mai troppo distanti dal “primo amore”, muovendosi sempre sulla linea dell’artigianalità e della grande qualità: è su queste note che infatti ha dato vita nel 2017 al progetto “Casa Attibassi”, una linea di prodotti premium tutti complementari a quelli del caffè: olio, aceto e tre tipologie di pasta, concepiti come prodotti artigianali di elevato livello.

Pensati soprattutto per l’export, sono stati presentati in anteprima alla fiera Host di Milano nel 2017.

 

Il progetto testimonia la grande versatilità dell’azienda e come, attraverso una nuova linea di prodotti, intenda rafforzare il concetto di made in Italy oltre i confini nazionali.

Richiedi informazioni

Oggetto: Caffè Attibassi
*
*
*
*
*
 ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* Autorizzo al trattamento dei dati personali (Leggi informativa)

* Conferisco il mio consenso per il trattamento dei dati personali inseriti per finalità di marketing e comunicazioni commerciali, come indicato nell’informativa privacy web

* Campi obbligatori

Vuoi produrre o distribuire capsule a tuo marchio?

Newsletter

Vuoi essere aggiornato su offerte e novità? Iscriviti alla newsletter CO.IND!
* Autorizzo al trattamento dei dati personali (Leggi informativa)
* Conferisco il mio consenso per il trattamento dei dati personali inseriti per finalità di marketing e comunicazioni commerciali, come indicato nell’informativa privacy web